Archivi del mese: agosto 2008

Cari AMICI visitatori,dopodomani ritornerò al mare per una quindicina di giorni. Se in tale periodo avrò l’occasione di accedere al pc, vi scriverò, in caso contrario ci rileggeremo alla metà di settembre.Forse riuscirò a ridare vita alla bella iniziativa “regalo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

Dedicato alle MAMME scoraggiate dalla crisi religiosa che investe i loro figli. Madaleine Dubrel, di cui ho citato una frase in un precedente post, fu cresciuta nella fede cattolica, poi abbracciò l’ateismo conclamato ed infine , ritornata a credere da … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

DUE POST in UNO Forse stasera, pochi minuti fa, è nata una  stella durante la trasmissione condotta  da Frizzi; il  suo nome è Laura e, se ci sarà un futuro per lei nel firmamento televisivo, mi piace pensare che io … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

NOTIZIE dei tempi passati La casa dei montanari conteneva le persone e gli animali, anche i poveri avevano almeno una mucca che viveva nella stalla a pianoterra. La mucca, che chiamavano vacca, rappresentava un tesoro, forniva il vitellino, il latte … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sono mossa a PARLARE e a SCRIVERE di religione, da un convincimento c che ritrovo chiaramente espresso nella  seguente frase di M Debrel:  "Siamo obbligati  (noi cristiani) a predicare, perché predicare significa dire PUBBLICAMENTE qualcosa a proposito di Gesù Cristo, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

GERMOGLI di ripensamento Sappiamo che stiamo inquinando sconsideratamente la terra , l’aria e l’acqua, beni che vanno usati con sapienza. Tutti deplorano, alcuni cercano di  ridurre, nel loro piccolo, l’inquinamento portatore di molti mali all’umanità , agli animali, a tutto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

La prima Guerra Mondiale: GALLERIE  fu soprattutto una guerra di POSIZIONE e di fortificazioni. Certe montagne furono perforate da gallerie. Che ne è delle gallerie?  Da bambina ne percorsi qualche breve tratto  vicino alla città di Rovereto, Dove e come … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti