Archivi del mese: febbraio 2009

ADOLESCENTI in TEMPI LONTANI Maria viveva in un paesino del Bergamasco, la povertà regnava ovunque, tanto più nella sua famiglia che comprendeva tredici i persone ed il guadagno del papà era insufficiente per provvedere a tutti. La ragazza, finite le … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 8 commenti

La Strega Caciotta e il Minirazzo (dalle novelle di nonna nedda)  Sul cucuzzolo di un monte alto alto, c’era la casa della strega Caciotta. Si chiamava così perché era piccola piccola, tonda, colla faccia lustra come una caciottina e anche … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

CITTA’ INVIVIBILI . sopratutto di NOTTE E’ un problema uscir di casa la sera col buio: io abito in campagna, però sento che è un problema grave a cui occorre dare una soluzione. Ci sono dei volontari che proteggono il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

CAPPUCCETTO ROSSO, la celebrrima favola Non fu scritto dal suo autore per i bambini, ma per le signorine "bene" dell’epoca, in modo che imparassero a vedere il pericolo che poteva insidiarle, adombrandolo nella figura del lupo famelico. Mia figlia L., … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 9 commenti

La Società delle Tre Talpe (dalle novelle di nonna nedda)  Se adesso vi racconto di tre talpe non crediate che si tratti di quei grossi topi di fogna che camminano saltellando su lunghe zampe. Per talpe io intendo quei piccoli … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti

VOCABOLARIETTO della…. KEBAB (chebab) significa un modo tipico di arrostire lA CARNE per la farcitura di un panino, completa il tutto insalata o altro contorno e SALSE a scelta. All’estero, e ormai anche qui, si vende kebab anche per le … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

SOGGEZIONE davanti a persone o a luoghi. Se ripenso alle volte che sono passata davanti alla grande Biblioteca Marciana a Firenze, via Cavour, senza avere il coraggio di entrare, tanta era la mia soggezione! mi do della sciocca: tanto amavo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti