Ignazio SILONE

Ignazio_SiloneTra i viaggi che, forse, riuscirò a fare, ci sarà  Piscine, villaggio della Marsica, dove sono sepolte le ceneri del grande scrittore Ignazio Silone che in quel villaggio venne al mondo. volle lui   essere cremato e che le sue ceneri fossero interrate ai piedi del campanile , una croce di ferro e nulla più

Un grande scrittore di cui si parla poco, scrisse libri ed altre prose, tutte di contenui e di forma rigorosa, essenziali.

Su wikipedia troverete molte notizie su di lui e sulle sue opere. Tra i romanzi, tutti di largo successo, cito il più famoso "FONTAMARA". Chi non lo ha ancora letto, lo legga perché è un grande libro.

La vita di Silone, che, ancora bimbo perse genitori e fratelli per il terremoto, fu contraddistinta dal suo desiderio di libertà e di amore per la sua terra e per i suoi poverissimi abitanti, i "cafoni" vittime di soprusi di ogni genere.

Egli stesso si definì  "un socialista senza partito ed un cristiano senza chiesa".

Mi commuove quando scrive che talvolta, nella sua stanza si inginocchia e recita il padre nostro.

Rendo grazie ad internet e grazie a coloro che hanno creato wikipedia.

Buon proseguimento di giornata da

nonna nedda

n.b. rivolto agli insegnanti: se in classe c'è già una piccola biblioteca, aggiungeteci "Fontamara", non sarà di difficile lettura, gli scolari avrebbero occasione di fare molte riflessioni interessanti  perché è un libro che fa pensare e, cosa pure importante, porteranno il libro a casa e gli adulti lo leggeranno tutto d'un fiato perché è un libro che avvince.

Quella diatriba sui libri di testo modificati in piccola partei e maggiorati di prezzo, morirebbe sul nascere perché ogni classe DOVREBBE avere la sua specifica biblioteca, magari creata dall'insegnante , dagli scolari e dai genitori. Ci sono tanti libri nelle case che nessuno legge, perché non donarli alla scuola (magari con il nome del donatore, la data ecc, come si è soliti fare).

saluti a tutti

nonna nedda

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Ignazio SILONE

  1. anonimo ha detto:

    Ci sarà sempre qualcuno che non venderà la sua anima per un pugno di fave e un pezzo di pecorino.
    (Silone)

    bacio, nonna!
    Lorenza

  2. soresina ha detto:

    Grazie, lorenza,
     Silone è una figura di Maestro in arte e di vita, ed è necessario pensare a questi italiani, soprattutto ora che la corruzione  dilaga in modo spaventoso.
    Bacio,
    nonna nedda

  3. elenamaria ha detto:

    Ma io ti mangerei di baci, Nedda cara!!! Il mio modesto blog prende il titolo da un libro di Silone. Il mio amato Silone. Lo scrittore che amo di più.
    Sono emozionata, sai, nel leggere questo post. Silone è il mio padre spirituale  e politico. Quante volte sono stata a Pescina, sulla sua tomba! E quante volte ho riletto alcune sue frasi, in questi mesi. Frasi profetiche e dolorose.
    Ti voglio bene, sa. Tanto!

  4. anonimo ha detto:

    Cara elenamaria,
    grazie del commento, nel nostro ricordo il suo spirito sopravvive  credo che tutte le miserie spirituali che ci circondano ci siano state anche per Ignazio
    facciamo come lui che non si è dato per vinto ed ha seguitato per la sua strada di scrittore libero da schemi perché lui era un uomo libero.
    Un abbraccio da
    nopnna nedfda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...