Un VISITATORE eccezionale

Era il crepuscolo e Ioana stava stirando. L'occhio motò qualcosa che……..si muoveva , staccò il ferro dalla spina e raccolse un minuscolo animale mai vista prima né da lei, né da me, né da mio figlio renato.

Fu messo nel  fondo di una tazzina, , completo di codino e di …proboscide.

Tutti eravamo sorpresi ed ammirati e avremmo voluto tenerlo con noi, poi ci abbiamo ripensato e lo abbiamo rimesso tra l'erba.

Il topo ragno fa pensare ad un topino ma la sua testa  è davvero strana, il naso è simile ad una piccola proboscide la cui estremità vibra continuamente per "tastare" il terreno, e gli occhietti sono punte di spitto ed il corpo è ricoperto da pelo scuro e lucente. Un grazosissimo animaletto, con delle belle orecchiette,ne i ho goduto la vicinanza per alcune ore e mi ha fatta sentire  privilegiata.

Finisco a giorni i novanta e mai mi era capitato di conoscere un topo ragno di persona, l'avevo sentito nominare ma non ne avevo fatta esperienza .

Tra un puro nome ed una creatura viva ce ne corre di strada!

Buona serata

nonna nedda

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Un VISITATORE eccezionale

  1. brunamaria ha detto:

    Amica Nedda, sei semplicemente SPLENDIDA! 
    Nemmeno io non conosco personalmente questo animaletto. —
    Nel caso dimenticassi di augurarti nel giorno giusto un Buon Compleanno,
    lo faccio ora. TANTI E CARI AUGURI DI TANTO BENE, CARA NEDDA.
     Ringrazio Dio e mio nipote per averti incontrata, sia pur virtualmente.
    Ti mando un affettuoso abbraccio.  Bruna.. ciaoooooooooo

  2. anonimo ha detto:

    Ciao Nonna Nedda
    sono contenta che la poesia ti sia piacuta, non ricordavo la seconda parte del "Er  il Sorcio de città e er Sorcio de campagna" se hai la versio integrale gradire leggerla.
    Per il momento ti invio:
     "L’elezzione der Presidente" di Trilussa.

    Un giorno tutti quanti l’animali
    sottomessi ar lavoro
    decisero d’elegge un Presidente
    che je guardasse l’interessi loro.
    C’era la Società de li Majali,
    la Società der Toro,
    er Circolo der Basto e de la Soma,
    la Lega indipendente
    fra li Somari residenti a Roma;
    e poi la Fratellanza
    de li Gatti soriani, de li Cani,
    de li Cavalli senza vetturini,
    la Lega fra le Vacche, Bovi e affini…
    Tutti pijorno parte all’adunanza.
    Un Somarello, che pe’ l’ambizzione
    de fasse elegge s’era messo addosso
    la pelle d’un leone,
    disse: – Bestie elettore, io so’ commosso:
    la civirtà, la libbertà, er progresso…
    ecco er vero programma che ciò io,
    ch’è l’istesso der popolo! Per cui
    voterete compatti er nome mio. –
    Defatti venne eletto proprio lui.
    Er Somaro, contento, fece un rajo,
    e allora solo er popolo bestione
    s’accorse de lo sbajo
    d’avé pijato un ciuccio p’un leone!
    – Miffarolo! – Imbrojone! – Buvattaro!
    – Ho pijato possesso:
    – disse allora er Somaro – e nu’ la pianto
    nemmanco se morite d’accidente.
    Peggio pe’ voi che me ciavete messo!
    Silenzio! e rispettate er Presidente!

     Volevo dirti che nella legnana anche io ho un topolino che non uccido perchè anche lui è una creatura di Dio, Baci Anna Lisa

  3. soresina ha detto:

    Grazie, brunamaria, grazie annalisa. La poesia del somaro presidente sembra scritta ora, riflette a puntina la realtà iyaliana del momento! Credo che la storia del topo di campagna e…….la trovi su internet.
    Su internet ho trovato la foto del tpo ragno, è ritratto sul palmo di una mano credo maschile . Mia niote sonia ha cercato di metterla in calce al posto dell'ospite eccezionale  ma non ci è riuscita, ha invece potuto metterla su facebook nella bacheca di  nedda gottardi.
    Abbraccio entrambe con affetto
    nedda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...