UN ALBERO cresce a Brooklyn

Nel libro di Betty Smith "Un albero cresce a Brooklin" si trova la storia di Francie e della sua famiglia che abitano a New-York nel quartiere poverissimo di Brooklyn. I fatti si svolgono nei primi anni del secolo scorso.

La piccola Francie ama la scuola, anche se si sente emarginata a causa della sua povertà e studia con passione e con…..fantasia.

Nel libro Primo al capitolo  n°22, ho trovato con mia somma sorpresa che Francie aveva dato una personalità alle cifre da 0 a 9 e, quando si trovava ad eseguire delle addizioni, si divertiva a leggere il risultato visto non più come un accostamento di cifre ma una situazione vera e propria.

 Francie aveva VISTO in ogni cifra una persona del suo ambiente, perciò se la somma risultava di  due , tre e  più  cifre, ci vedeva i i varti personaggi dare vita a situazioni anche comiche.

Nella cifra 0 Francis ci vedeva il bebè che sta da solo oppure assieme ad altri, la mamma, il babbo, la sorella maggiore e così vis. Poiché il 7 la faceva pensare ad un anziano, e nella  cifra 8 ci vedeva la nonna, nel numero 78 Francie ci vedeva il nonno che andava a passeggio colla  nonna., se invece si trattava del numero 60, Francie ci vedeva il BABBO (6) col bebé in braccio (0). La mamma aveva il numero 5 e tutti gli scolari sanno che la tabellina del 5 è così simpatica, tutti la imparano con facilità, anche la mamma di Francie era molto affettuosa  anche severa sulle cose importanti. 

Se poi gli scolari con la loro fantasia , vogliono caratterizzare le cifre facendo ricorso agli animali o alla natura  il panorama delle "creazioni di cifre-situazioni" non avrà più confini.

Una precisazione di cui, cari visitors, vi raccomando di tener conto. 

I bambini non sanno bene quando devono usare la parola CIFRA e quando è necessario usare la parola NUMERO.

Diciamo che una semplice cifra, anche da sola è un numero, se parlo di sette nanetti. i nanetti sono in numero di 7, se invece questa cifra non sta da sola ma è seguita o preceduta da un'altra cifra, avremo un NUMERO a due cifre per esempio 78 oppure 87. 

Auguro a tutti una felice notte, ricordatevi di sorridere!

nonna nedda 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a UN ALBERO cresce a Brooklyn

  1. http://google.com ha detto:

    I personally blog too and I’m creating a little something related to this specific
    blog, “UN ALBERO cresce a Brooklyn | lereditadinedda”.
    Would you care if I reallywork with a bit of of your own concepts?
    Thanks -Catherine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...