Archivi del mese: febbraio 2006

SCUOLA – AGGIUNTA a MARZO PAZZO Ho dimenticato di scrivere che gli scolari potrebbero scoprire i primi fiori o qualche piuma d’uccello che sta costruendosi il nido o una foglia secca finita in qualche angolino più che ordinato, perché ce … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

SCUOLA – verifica di un antico detto popolare MARZO PAZZO Tra pochi giorni comincerà il mese di marzo, proverbialmente pieno di bruschi cambiamenti meteorologici: possiamo renderli chiari agli scolari per mezzo di un CARTELLONE e di giornaliere osservazioni. Prepariamo un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

SCUOLA – COMPONIMENTO (tema, cronaca, comenti ed altro)   Spesso gli scolari, pur avendo molte e importanti idee da esprimere, si trovano in difficoltà su come iniziare l’elaborato. Ci sono insegnanti che , assieme agli scolari,  preparano in precedenza il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 8 commenti

ACUA!  ACQUA! ACQUA!   Nemmeno un grido, non ne hanno la forza! Guardano samarriti, senza più speranza, morire i loro piccoli e li cullano, già morti. Quale scandalo! Si manda molta acqua nei paesi dove manca, dopo le catastrofi, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

I BAMBINI e la CHIESA (edificio sacro) Dal momento che molti genitori non sono credenti, non conducno mai il figliletto in una chiesa. Secondo me dargli questa possibilità avrebbe dei vantaggi per lui: farebbe esperienze nuove, anche se nessuno interviene … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

SORRIDENDO con TRILUSSA   BONSENSO  PRATICO   Quanno, de notte, sparsero la voce che un Fantasma girava sur castello, tutta la folla corse e, nel vedello, cascò in ginocchio co’ le braccia in croce. Ma un vecchio restò in piedi, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

BAGWAN, nome in seguito da lui rifiutato e sostituito da  OSHO (Oceano)  Maestro , Mistico, Filosofo indiano, Guru di cui fu seguace mio figlio Gabrio, che  sostanzialemente segue ancora i suoi insegnamenti dopo una decina d’anni dalla morte del Maestro. Bagwan nacque e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti