La PASTORELLA…….

Cantava con la sua bella voce chiara e gradevole Loretta Goggi:
Srà capitato anche a voi d’avere una musica in testa……
In questi giorni soigliano un libro di musica per la scuola media , ho inaspettatamente trovato un canto che conosco da tanto tempo.Questa musichetta mi frulla in testa da giorni,e giorni.
Penso che lo abbia cantato il mio sposo che aveva bella voce tenorile e che amava i canti popolari.
Su wikipedia ho letto che il canto risale a cinque secoli fa, autore anonimo, ed io avevo creduto fosse un canto popolare trentino!
Ecco la breve, graziosa scenetta:

” La pasrorella si leva per tempo
e mena i suoi caprin a pascer fòra.
Di fòra in fòra, la traditora
coi suoi begli occhi la m’innamora
e fa di mezzanotte apparir giorno!”

Non ho trovato altre strofe.
Cinque secoli, una canzonzina, ulteriore conferma al mio pensare: ciò che è bello scavalca i secoli, è come una sorgente di montagna che dona acqua fresa,giorno e notte: chi si avvicina e beve trova ristoro e serenità.
Buona serata a tutti i cari visitors da
nonna nedda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...